PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA


VENERDI' 12 APRILE ore 18.30


IL RETELLING DEL MITO DI TESEO, TRA REALTÀ E FANTASIA,

RACCONTATO DALLA PARTE DI ARIANNA, VITTIMA DI UN'INASPETTATA VIOLENZA.



La scrittrice, Sara A. Benatti, in dialogo con Alissia Falcioni racconterà di miti e rivelazioni catapultando il lettore nell'antica Grecia per un'esperienza che si conclude con una degustazione di vini in linea con il romanzo.

Per la degustazione, tenuta dai Sommelier Davide Neretti e Gianluca Oberoffer,
chiediamo la prenotazione al 329 9577565

***
LA TRAMA
Arianna, figlia del crudele Minosse, sovrano di Creta, è stata da sempre considerata solo un oggetto senza volontà, una merce da vendere al miglior offerente, non ha mai avuto la possibilità di scegliere il proprio destino. Per questo, quando il bellissimo Teseo, giunto a rinegoziare i termini della sottomissione di Atene, sembra interessarsi a lei, Arianna gli propone di aiutarla a fuggire portando con sé la madre Pasifae e le sorelle minori, per salvarle dagli abusi paterni. Ma i due vengono scoperti e rinchiusi nel labirinto presidiato dal mostruoso minotauro. In questa vasta struttura sotterranea, ricca di passaggi segreti e piani nascosti, che si snoda sotto l’isola e che nessuno sa quanto davvero sia estesa, Teseo rivelerà la sua natura più brutale, mentre gli ostaggi ateniesi verranno decimati a poco a poco. Arianna potrà contare solo su sé stessa e sull’aiuto di altre donne coraggiose come lei per ottenere la libertà, fuori dal labirinto, di essere la persona che vuole essere davvero.

***

L’AUTRICE
Sara A. Benatti ha frequentato il master per redattori in editoria libraria della Fondazione Mondadori. È traduttrice e consulente per vari studi editoriali e case editrici. Alla Scuola Palomar di Rovigo è la responsabile del servizio di valutazione dattiloscritti e insegna al master in tecniche della narrazione.

Ingresso libero.


A seguire firmacopie

Vi aspettiamo!

PROSSIMI EVENTI IN PROGRAMMA


GIOVEDI' 18 APRILE ore 20.30


presso Palazzo Pretorio a Vogogna, la nostra associazione - con il patrocinio del Comune di Vogogna - e con la partecipazione del CAI sezione di Gravellona Toce avrà il piacere di ospitare Lorenzo Pavesi.

Ad un anno dall'inizio della storia di "Nel silenzio e nel vento", proposta all'interno della rassegna "La Fabbrica di carta", abbiamo pensato (confrontandoci con lo scrittore) ad un dialogo a tre, che verterà su alcuni temi toccati dal libro cercando di utilizzarli come gancio per parlare di amicizia, di montagna, di scrittura, di dolore, di ripartenze e di connessioni individuali in una chiave sia letteraria che psicologica, riflettendo anche sul percorso che è concretamente iniziato per Lorenzo a partire dall'uscita del libro.


Lorenzo Pavesi sarà in dialogo con l'insegnante di liceo Danila Tassinari e con Laura Marchini psicologa e psicoterapeuta.


***


"A Franco quei due ricordavano molto i licheni che si arroccano sui sassi in alta montagna. Si era sempre chiesto come quegli organismi verdastri riuscissero a trarre nutrimento dalla roccia su cui si abbarbicavano, e aveva scoperto che accadeva qualcosa di unico già quando un lichene nasceva. Secondo ciò che gli aveva spiegato un amico, a un certo punto un'alga e un fungo si univano in un unico essere che era in grado di sopravvivere grazie a quella associazione. Due individui imperfetti, fragili, che riuscivano però a sopperire con reciprocità alle proprie debolezze. Così nasceva un organismo in grado di sopravvivere a climi ostili senza che una delle due unità gravasse mai sull'altra."


***

Lorenzo Pavesi è nato e vive nel Verbano Cusio Ossola, dove insegna lettere nella scuola secondaria di primo grado. Giornalista, ha collaboratocon diverse testate, tra cui il quotidiano La Stampa, la rivista The vision ed il settimanale ossolano Eco Risveglio.

Appassionato di montagna, è uno dei promotori del progetto Val Brevettola Skyrace, dedicato al ricordo di due amici.


Ingresso libero.


A seguire firmacopie, con la possibilità di acquistare il libro in loco.

Vi aspettiamo!

V Concorso letterario per ragazze/i

E TU, PERCHE’ SCRIVI?

Il 19 novembre durante la rassegna Donne che ispirano le donne presenteremo il concorso letterario dal titolo Tra il cielo e il mare per i ragazzi delle scuole medie e superiori.
Il premio letterario è un’occasione per mettersi in gioco, confrontarsi e divertirsi per chi ama la scrittura e non teme il giudizio, ma al contrario coglie le sfide come stimolo per migliorare.
Abbiamo scelto un tema ampio che lasci spazio all’estro e alla fantasia di ognuno e ci auguriamo che il concorso aiuti i ragazzi ad avvicinarsi al mondo letterario.
Non è emozionante l’idea di essere premiato o di ricevere una menzione?
Lasciate correre la mente, affidatevi alle vostre sensazioni, libratevi in un mondo dove le parole prendono vita e si colorano di emozioni.
Prima di dedicarvi al vostro foglio bianco leggete con attenzione il bando dove troverete tutte le informazioni.
Siate coraggiosi e mettetevi all’opera, non vediamo l’ora di leggere i vostri capolavori!

DAL BLOG

Il nostro ultimo post

06. gennaio, 2024

Valentina Ciocca


UN SEGRETO SOTTO LA NEVE


Minuscoli stivaletti gialli affondano nella neve soffice caduta copiosa durante la notte. Un manto ovattato che abbraccia l’intera valle assopita nel torpore dell’inverno.

“Quanto manca mammina?”

...

DALLA GALLERY

Le nostre ultime foto

6. aprile, 2024

Presentazione del romanzo HO FATTO IL SOLLETICO AL CIELO di Federico Tomasi



sabato 6 aprile
PHOTO-2024-04-09-12-24-31
PHOTO-2024-04-09-12-24-30
PHOTO-2024-04-09-12-24-43_3
PHOTO-2024-04-09-12-24-38
PHOTO-2024-04-09-12-24-45_4
PHOTO-2024-04-09-12-24-41
PHOTO-2024-04-09-12-24-43
PHOTO-2024-04-09-12-24-41_3
PHOTO-2024-04-09-12-24-48_1